Categories Menu

Pubblicato by il feb 5, 2018 in Articolo slideshow, Master in Tour |

Antonella Confortola pronta per dire la propria alla Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon

Antonella Confortola pronta per dire la propria alla Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon

A tre settimane dalle date prescelte per la quarta edizione, la «Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon» comincia ad entrare nel mirino dei fondisti. Di quelli che la conoscono e ne apprezzano percorsi e contesto scenografico, di quelli che invece meditano di iscriversi per la prima volta, magari stimolati dal passaparola. Sabato 24 e domenica 25 febbraio la gara organizzata dall’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e dall’Asd Charly Gaul Internazionale, in collaborazione con il Comune di Trento, il Centro Fondo Viote e la Scuola Italiana Sci Fondo Viote, assegnerà anche i titoli nazionali Cittadini e Master, un valore aggiunto per gli atleti di queste categorie.
Fra coloro che hanno già inserito il proprio nome nella starting list c’è Antonella Confortola, che da qualche tempo è solita scegliere le competizioni da affrontare ponendo un occhio di riguardo alla qualità del tracciato e alla sua cornice. «A chi non conosce la zona delle Viote riesce abbastanza difficile immaginare che a una distanza ravvicinata dalla città di Trento si possano trovare piste da fondo così lunghe e così belle – racconta l’atleta fiemmese – eppure le cose stanno così ed è grazie a manifestazioni come questa se nuovi appassionati vengono a contatto con questa località. Oltretutto quello allestito per la gara è un percorso duro e tecnico, che mette a dura prova. Se gareggi per il risultato ti concentri solo sulla prestazione, ma se ti vuoi divertire ti puoi godere il catino nel quale è immerso l’altopiano, come farò io».
Con quale condizione affronterai la Viote Ski Marathon? «In autunno sono rimasta ferma ai box a causa di un problema ad un tendine rimediato nella stagione della corsa, ma a gennaio ho ripreso l’attività sulla neve, partecipando alla Marcialonga e alla Moonlight Classic sull’Alpe di Siusi, dove ho conquistato il secondo posto. Un risultato che mi dà fiducia. Parteciperò sicuramente alla 30 chilometri in tecnica libera della domenica, se riesco anche a quella in tecnica classica del sabato».
Come accennato nella giornata di sabato (tecnica classica) verranno assegnati anche i titoli italiani Cittadini e Master. Under 20, senior femminili e Master femminili F1, F2 e F3 e Master 5 maschili si confronteranno su un tracciato di 15 km, mentre per le altre categorie (senior e Master 1, 2, 3 e 4 maschili) la distanza da coprire sarà di 30 km, la medesima che verrà affrontata dagli atleti delle categorie assolute. Domenica 25 febbraio si replicherà con le gare in tecnica libera, valide per il circuito «Master Tour», anche in questo caso con la possibilità di scelta tra i due percorsi di 15 e 30 km.
Eccezion fatta per i partecipanti alla rassegna tricolore, che devono seguire la procedura tramite il sistema online della Fisi, le iscrizioni si inviano dal sito ufficiale della manifestazione (www.skimarathonmontebondone.it). C’è tempo fino alle ore 18 del 22 febbraio. L’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi ha confezionato il consueto pacchetto vacanza, che, partendo da 49 euro, consente di trascorrere una notte in un B&B, partecipare a visite guidate e utilizzare la Trentino Guest Card, con maggiori informazioni sul sito www.discovertrento.it. Gli iscritti dell’ultima ora potranno garantirsi un pettorale anche il giorno stesso della gara, sia sabato sia domenica, fino alle ore 9, presso l’ufficio gare allestito al centro del fondo delle Viote.