Categories Menu

Pubblicato by il feb 18, 2018 in News |

Brigadoi, Frasnelli e Confortola a caccia del bis Tra i big in gara anche Debertolis e Ferrari

Brigadoi, Frasnelli e Confortola a caccia del bis Tra i big in gara anche Debertolis e Ferrari

Ultimi giorni di vigilia per la Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon, che nel prossimo weekend vivrà la propria quarta edizione, proponendo una doppia gara in tecnica classica (sabato 24 febbraio) e in tecnica libera (domenica 25 febbraio) sulle distanze di 15 e 30 km: sabato verranno assegnati anche i titoli di campione italiano Cittadini e Master, mentre la seconda gara assumerà valore ai fini delle classifiche del circuito Gran Fondo Master Tour.
La duplice valenza e la qualità organizzativa garantita dallo staff dell’Apt Trento, Monte Bondone Valle dei Laghi e dell’Asd Charly Gaul Internazionale – supportate dalla collaborazione di Asis, del Comune di Trento, del Centro Fondo Viote e della Scuola Sci Fondo Viote – hanno richiamato ai nastri di partenza tanti grandi nomi degli sci stretti. Nella lista dei favoriti per il successo finale figurano gli ex azzurri fiemmesi Antonella Confortola (bronzo olimpico ai Giochi di Torino 2006 nella staffetta) e Loris Frasnelli, che proveranno a ripetersi dopo il successo conquistato lo scorso anno.
Se al femminile gli occhi saranno puntati sulla fiemmese, tra gli attesi protagonisti delle gare maschili spiccano i quotati atleti del Team Robinson Trentino Trainer, che si presenterà sulle nevi delle Viote con tutte le proprie punte. A guidare la squadra sarà l’atleta e team manager Bruno Debertolis, già al via delle precedenti tre edizioni e due volte sul podio, secondo nel 2015 e terzo nel 2016. Assieme a lui, oltre al già citato Frasnelli, ci saranno Mauro Brigadoi (vincitore dell’edizione 2016) e il forte emiliano Francesco Ferrari, classe 1994 al debutto nelle gare di lunga distanza e già capace in stagione di imporsi alla «Pustertaler Ski Marathon» davanti al russo ex campione olimpico Evgenij Dementiev. A completare la pattuglia, quindi, saranno i gemelli Nicholas e Thomas Bormolini, l’altoatesino Matteo Tanel e la promettente trentina classe 1997 Veronika Broll, che vanta trascorsi nelle nazionali giovanili e darà vita a un confronto generazionale con l’altra big Antonella Confortola.
Nelle prossime ore, inoltre, verranno ufficializzati i nomi degli atleti del Team Futura al via, ma già ad oggi hanno confermato la loro presenza alcune delle punte di diamante della squadra trentina, tra cui Francesco Mich, Marco Crestani, Silvano Berlanda, Gianni Zorzi, Andrea Longo, Paolo Sommadossi e Flavio Pellegrin.
L’appuntamento con la quarta edizione della Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon è per il 24 e 25 febbraio: sabato 24 (tecnica classica) verranno assegnati anche i titoli italiani Cittadini e Master. Under 20, Senior femminili e Master femminili F1, F2 e F3 e Master 5 maschili si confronteranno su un tracciato di 15 km, mentre per le altre categorie (senior e Master 1, 2, 3 e 4 maschili) la distanza da coprire sarà di 30 km, la medesima che verrà affrontata dagli atleti delle categorie assolute. Domenica 25 febbraio si replicherà con le gare in tecnica libera, valide per il circuito Gran Fondo Master Tour, anche in questo caso con la possibilità di scelta tra i due percorsi di 15 e 30 km.
Per info e iscrizioni: www.skimarathonmontebondone.it e www.discovertrento.it