Categories Menu

News

ASIAGO – CAMPIONATI ITALIANI CITTADINI e MASTER –19/20 GENNAIO 2019

Pubblicato by il 19:23 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

ASIAGO – CAMPIONATI ITALIANI CITTADINI e MASTER –19/20 GENNAIO 2019

Sabato 19 gennaio 2019

1- Il Gruppo Sportivo Alpini Asiago organizza i CAMPIONATI ITALIANI CITTADINI e MASTER maschile e femminile. La manifestazione si svolgerà il giorno sabato 19 gennaio 2019 presso il “Centro Fondo Campolongo”.

2- Saranno assegnati i titoli di Campione Italiano Master M1, M2, M3, M4 e M5, F1, F2, F3 e F4 e i titoli di Campione

Italiano Cittadini Senior maschile, femminile e U20 M e F per la prova 10 km TC individuale.

3 – Alla gara sono ammessi i tesserati FISI, esclusi quelli delle Squadre Nazionali, suddivisi in fasce di età come da tabelle al punto 4.1.2.

dell’Agenda degli Sport Invernali stagione 2018-2019. A questa competizione possono partecipare anche gli atleti seniores non cittadini.

4 – Per essere qualificato Cittadino uno sciatore deve essere:

tesserato FISI e risiedere anagraficamente in un Comune al di sotto dei 500 m s.l.m.

N.B.: gli atleti iscritti a questa competizione con la qualifica di Cittadini che dovessero risultare, sia prima che dopo la gara, privi

dei requisiti, saranno deferiti, insieme ai Presidenti della proprie Società, alla Commissione Cittadini Nazionali FISI per i provvedimenti del caso.

5 – La quota di iscrizione è di € 10,00 per atleta da versare al ritiro dei pettorali. Al momento del ritiro dei pettorali ogni società dovrà

versare una cauzione di € 50,00 che sarà restituita alla riconsegna dei pettorali stessi.

6 – Le iscrizioni dovranno essere trasmesse utilizzando unicamente il sistema on-line federale FisiOnline entro le ore 17:00 del giorno

venerdì 18 gennaio 2019. All’atto dell’iscrizione dovrà essere scritto nello spazio “Note” del form di accredito la qualifica di CITTADINO

agli atleti provvisti di tale requisito

7 – La sede dell’Ufficio Gare sarà presso la sede del Gruppo Sportivo Asiago – Via Ceresara, 1 – 36012 Asiago (Vi)

Tel. 0424/63477 Fax 0424-1940422 – info@gsaasiago.com – www.gsaasiago.com

8 – Ulteriori dettagli su regolamento, premiazioni, servizi: www.gsaasiago.com – info@gsaasiago.com – Tel. 0424/63477

(ogni giovedì dalle 21.00 alle 22.00).

9 – Con l’iscrizione il concorrente dichiara di accettare senza limitazioni il presente regolamento e solleva il Comitato Organizzatore da qualsiasi

responsabilità anche per incidenti e per danni a terzi. Con l’iscrizione i partecipanti consentono l’inoltro dei dati personali a terzi a scopo di ulteriore

elaborazione ai sensi della legge sulla privacy.

10- L’organizzazione, d’accordo con la Giuria, potrà modificare il percorso di gara o sospendere la stessa se ciò dovesse rendersi necessario

per circostanze di forza maggiore.

11 – La riunione dei capisquadra si svolgerà venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 17:10 presso l’Ufficio Gare. In tale sede sarà

stabilito l’ordine di partenza.

12 – Le premiazioni saranno effettuate sul campo gara al termine della manifestazione.

13 – Eventuali reclami dovranno essere presentati per iscritto alla Giuria e accompagnati dalla tassa di € 50,00, restituibile in caso

di accoglimento del reclamo.

14 – Per quanto qui non esplicitamente espresso nel presente regolamento si rimanda all’Agenda degli Sport Invernali stagione 2018-2019.

Domenica 20 gennaio 2019

1- Il Gruppo Sportivo Alpini Asiago organizza i CAMPIONATI ITALIANI CITTADINI e MASTER maschile e femminile. La manifestazione si

svolgerà il giorno domenica 20 gennaio 2019 presso il “Centro Fondo Campolongo”.

2- Saranno assegnati i titoli di Campione Italiano Master M1, M2, M3 e di Campione Italiano Cittadini Senior maschile per la prova 15 km

TL individuale e i titoli di Campione Italiano Master M4 e M5, F1, F2, F3 e F4 e di Campione Italiano Cittadini Senior femminile e U20 M e

F per la prova 10 km TL individuale.

3 – Alla gara sono ammessi i tesserati FISI, esclusi quelli delle Squadre Nazionali, suddivisi in fasce di età come da tabelle al punto 4.1.2.

dell’Agenda degli Sport Invernali stagione 2018-2019. A questa competizione possono partecipare anche gli atleti seniores non cittadini.

4 – - Per essere qualificato Cittadino uno sciatore deve essere:

tesserato FISI e risiedere anagraficamente in un Comune al di sotto dei 500 m s.l.m.

N.B.: gli atleti iscritti a questa competizione con la qualifica di Cittadini che dovessero risultare, sia prima che dopo la gara, privi

dei requisiti, saranno deferiti, insieme ai Presidenti della proprie Società, alla Commissione Cittadini Nazionali FISI per i provvedimenti del caso.

5 – La quota di iscrizione è di € 10,00 per atleta da versare al ritiro dei pettorali. Al momento del ritiro dei pettorali ogni società dovrà

versare una cauzione di € 50,00 che sarà restituita alla riconsegna dei pettorali stessi.

6 – Le iscrizioni dovranno essere trasmesse utilizzando unicamente il sistema on-line federale FisiOnline entro le ore 17:00 del giorno sabato

19 gennaio 2019. All’atto dell’iscrizione dovrà essere scritto nello spazio “Note” del form di accredito la qualifica di CITTADINO agli atleti

provvisti di tale requisito

7 – La sede dell’Ufficio Gare sarà presso la sede del Gruppo Sportivo Asiago – Via Ceresara, 1 – 36012 Asiago (Vi) – Tel. 0424/63477

Fax 0424-1940422 – info@gsaasiago.com – www.gsaasiago.com

8 – Ulteriori dettagli su regolamento, premiazioni, servizi: www.gsaasiago.com – info@gsaasiago.com – Tel. 0424/63477

(ogni giovedì dalle 21.00 alle 22.00).

9 – Con l’iscrizione il concorrente dichiara di accettare senza limitazioni il presente regolamento e solleva il Comitato Organizzatore da

qualsiasi responsabilità anche per incidenti e per danni a terzi. Con l’iscrizione i partecipanti consentono l’inoltro dei dati personali a terzi a

scopo di ulteriore elaborazione ai sensi della legge sulla privacy.

10- L’organizzazione, d’accordo con la Giuria, potrà modificare il percorso di gara o sospendere la stessa se ciò dovesse rendersi necessario

per circostanze di forza maggiore.

11 – La riunione dei capisquadra si svolgerà sabato 19 gennaio 2019 alle ore 17:10 presso l’Ufficio Gare. In tale sede sarà stabilito

l’ordine di partenza.

12 – Le premiazioni saranno effettuate sul campo gara al termine della manifestazione.

13 – Eventuali reclami dovranno essere presentati per iscritto alla Giuria e accompagnati dalla tassa di € 50,00, restituibile in caso di

accoglimento del reclamo.

14 – Per quanto qui non esplicitamente espresso nel presente regolamento si rimanda all’Agenda degli Sport Invernali stagione 2018-2019.

MOONLIGHT CLASSIC A METÀ DELL’OPERA 14 NAZIONI E MANTO INNEVATO REALIZZATO AD ARTE

Pubblicato by il 20:58 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

MOONLIGHT CLASSIC A METÀ DELL’OPERA 14 NAZIONI E MANTO INNEVATO REALIZZATO AD ARTE

13.a Moonlight Classic il 23 gennaio in Alto Adige

Iscrizioni ancora apertissime a 60 euro per entrambi i percorsi di 15 e 30 km

Novità Just for Fun – miriade di attività sia in inverno che in estate sull’Alpe di Siusi

Consigliata una breve vacanza per godersi appieno le bellezze della località altoatesina

Il comitato organizzatore della Moonlight Classic conta sull’arrivo della neve naturale in vista della tredicesima edizione del 23 gennaio (ieri sera sono scesi 5 centimetri di neve fresca), e nell’attesa non si fa trovare impreparato, allestendo un tracciato pressoché perfetto e già in gran parte testabile. La manifestazione fondistica conta attualmente 200 iscritti, ed è a “metà dell’opera” considerando il numero chiuso di 400 atleti. Il programma dell’evento prevede la distribuzione pettorali presso l’Ufficio gare (dalle ore 10), il ritrovo e la preparazione per la partenza (ore 19.30) e lo start ufficiale alle ore 20, tutti assieme percorrendo questa maestosa sfilata sugli sci da fondo circondati da mille fiaccole a rendere unica l’atmosfera. I primi concorrenti dell’itinerario di 15 km arriveranno alle ore 20:35, alle ore 21.15 circa il vincitore della 30 km, con premiazione dei protagonisti del contest in notturna per eccellenza alle ore 22. Il direttore di pista della Moonlight Classic ha confermato la gara su entrambi i tracciati, ricordando che quest’anno anche i concorrenti “Just for Fun” potranno partecipare, competendo ‘fuori classifica’.

Sull’Alpe di Siusi l’altitudine è ideale anche per allenarsi, e chi ne avesse l’opportunità potrà sfruttare i giorni mancanti per recarsi sull’altopiano mettendo un po’ di chilometri nelle gambe. La località altoatesina offre panorami mozzafiato anche nei mesi caldi, e per sfruttarli al meglio l’APT Alpe di Siusi il 7 luglio proporrà anche la podistica Mezza Maratona Alpe di Siusi, permettendo la combinazione “Ski & Run” e la possibilità di entrare a far parte di una speciale classifica che sommerà i tempi delle due competizioni. Due contest “green” che macinano chilometri su chilometri nel rispetto dell’ambiente. Soggiornando nei giorni della competizione si potrà inoltre usufruire di un’infinità di attività dinamiche, effettuando passeggiate dolomitiche verso il cielo e gustando prelibate ricette capaci di abbinare la cultura gastronomica alpina a quella mediterranea. Una vacanza sull’Alpe di Siusi e nei paesi di Castelrotto, Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio accompagna nel cuore dolomitico del Trentino Alto Adige; ma il primo appuntamento da segnare in calendario sarà a Compatsch, quartier generale della Moonlight Classic. Iscrizioni ancora aperte, anzi apertissime, alla cifra (per maggiorenni) di 60 euro per entrambi i percorsi, comprensiva di andata e ritorno in cabinovia per raggiungere la zona di partenza (gratuita per gli spettatori a partire dalle ore 18, impianto in funzione fino all’una di notte). NEWSPOWER

LAVAZELOPPET 2019 – GIOVEDI’ 24 GENNAIO

Pubblicato by il 18:35 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

LAVAZELOPPET 2019 – GIOVEDI’ 24 GENNAIO

Kaiser Maximilian Lauf a Seefeld : iscrizione agevolata per gli iscritti alla Pustertaler !

Pubblicato by il 15:31 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

Kaiser Maximilian Lauf a Seefeld : iscrizione agevolata per gli iscritti alla Pustertaler !

Arrivano Ottime notizie dai cugini austriaci ovvero dagli organizzatori della Kaiser Maximilian Lauf di Seefeld : oltre ad essere MOLTO fortunati con una stagione di neve eccezionale hanno deciso di venire incontro ai fondisti con una proposta MOLTO interessante ovvero un iscrizione agevolata per partecipare alla marathon di questo week end per tutti gli iscritti alla Pustertaler 2019 che come sappiamo è stata cancellata ufficialmente ieri ! Gli organizzatori della gara austriaca, che poi sono gli stessi svedesi che organizzano il circuito di gare VISMA SKI CLASSIC, hanno deciso di concedere una riduzione del 50% a tutti gli atleti in lista iscritti della Pustertaler che non potranno fare. La riduzione potrà essere applicata online al momento della compilazione del form CHE PERO’ scadrà oggi mercoledì 9/1 alle 23,59 inserendo nell’ apposito spazio il codice sconto che sempre, se si è già iscritti alla Pustertaler, vi potrà essere inviato da noi scrivendo una E-mail a info@mastertour.org oppure scrivendo direttamente agli stessi organizzatori della gara a info@kaisermaximilianlauf.com. Altrimenti da domani con gli orari dell’ufficio gara pagando un piccolo sovrapprezzo e presentando cartacea o sul cellulare la startinglist della Pustertaler dove il CO potrà verificare il vs. nome e cognome regolarmente inserito in griglia. Così facendo sia per la gara del sabato su 2 distanze di 30 e 60 km che per quella della domanica in skating. Sperando di aver fatto cosa gradita un IN BOCCA AL LUPO a tutti i partecipanti da parte del Mastertour !!!

GF VAL CASIES: TRACCIATO STELLARE DURATA RECORD SU RAI SPORT

Pubblicato by il 12:27 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

GF VAL CASIES: TRACCIATO STELLARE DURATA RECORD SU RAI SPORT

36.a Gran Fondo Val Casies il 16 e 17 febbraio

1.500 iscritti attualmente e 30 nazioni partecipanti

30 km di pista pronti, tra circa 15 giorni 42 km di gara completati

Iscrizioni a tariffe agevolate entro il 31 gennaio

Le sensazioni e i benefici dello sci di fondo sono unici tra le discipline invernali: fatica, concentrazione e rilassatezza si abbinano alla possibilità di praticare sport immersi nella neve e nella natura, al cospetto delle cime imperiose. Tra i maestri dell’allestimento piste ci sono certamente i membri e i volontari della Gran Fondo Val Casies, la ski-marathon altoatesina che andrà in scena il 16 e 17 febbraio. 30 km di tracciato della 36.a edizione sono già pronti e fruibili dagli appassionati dello sci di fondo, i restanti 12 km saranno a disposizione – a meno di nevicate eccezionali – verso il 20 gennaio, quando l’itinerario di gara sarà interamente completato e testabile in vista dello storico avvenimento. Ogni giorno, soprattutto durante le festività natalizie, 5-600 fondisti sfilano sul manto innevato della Val Casies, quasi confermando il trend di questo periodo che vede le iscrizioni “fioccare”, per la gioia del presidente del comitato organizzatore Walter Felderer: “Le partecipazioni vanno molto bene, in particolar modo tra gli italiani. La percentuale con gli stranieri è ora di 50 e 50, soprattutto grazie a scandinavi e russi, siamo soddisfatti anche dell’andamento delle iscrizioni femminili, mai così alte”. 1.500 circa i concorrenti attualmente iscritti, 30 le nazioni partecipanti, e i presupposti ci sono tutti affinché la gara possa ripetersi ricevendo lo scroscio di applausi della passata manifestazione. La “tradizione” dello sci di fondo in Alto Adige verrà ripercorsa nei tracciati di 30 o 42 km in tecnica classica il sabato, e 30 o 42 km in tecnica libera la domenica, ricordando la “MINI Val Casies” dedicata ai giovani degli sci stretti e i contest Just for Fun che raccolgono sempre tanti non-agonisti. Le iscrizioni sono aperte e fino al 31 gennaio avranno le seguenti quote: 58 euro per la tecnica classica, 59 euro per la libera, 95 euro per entrambe, 47 euro per la Just for Fun e 76 euro per entrambe le prove Just for Fun. La 36.a edizione della Gran Fondo Val Casies sarà trasmessa sui canali di RAI Sport per oltre due ore, dalle ore 8.30 alle 9.45 e dalle 13 alle 14.15 di domenica. Una riprova di come l’evento – nato nel 1984 – stia acquistando sempre più prestigio, confermandosi uno dei meglio organizzati d’Europa, i pareri snocciolati dai concorrenti Euroloppet lo testimoniano.

Annullata la Pustertaler ski marathon del 12 gennaio

Pubblicato by il 16:29 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

Annullata la Pustertaler ski marathon del 12 gennaio

Val Pusteria (Alto Adige), 8 gennaio 2019 – Decisione amara per il comitato organizzatore della Pustertaler ski marathon 2019: la granfondo altoatesina, prevista per sabato 12 gennaio, non si disputerà. Lo staff organizzativo, già costretto a ridurre a 32 chilometri il percorso originario di 60 a causa della mancanza di precipitazioni, è stato costretto ad alzare bandiera bianca in seguito alle condizioni climatiche negative che continuano a permanere e che di fatto non rendono possibile un innevamento adeguato della zona di partenza a Braies (solamente due le corsie in zona start non garantirebbero la sicurezza dei partecipanti) e del tratto finale tra San Candido e Sesto: il vento che continua a soffiare in zona e le temperature di questi giorni rendono impossibile la produzione della quantità di neve necessaria per completare il tracciato che si sperava di poter allestire fino a un paio di giorni fa e per il quale si era lavorato con intensità nelle ultime settimane. Per quanto riguarda gli eventi del week-end, è invece confermata la Puschtra Mini. La manifestazione, dedicate alle categorie giovanili, si svolgerà regolarmente alla Nordic Arena di Dobbiaco, venerdì 11 gennaio con inizio alle 18. Per tutti i dettagli sulla manifestazione si può consultare il seguente link: https://www.ski-marathon.com/it/puschtra-mini/

La Pustertaler 2019 è confermata: garantiti 32 km

Pubblicato by il 10:09 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

La Pustertaler 2019 è confermata: garantiti 32 km
Sabato 12 gennaio la Pustertaler ski marathon si disputerà regolarmente. È questa la rassicurazione che il comitato organizzatore dell’evento, che quest’anno celebra la 42.ma edizione e che come negli ultimi anni si svolgerà unicamente in tecnica classica, rivolge a tutti gli appassionati dello sci di fondo. «Nonostante la mancanza di precipitazioni che sta caratterizzando questo inverno, garantiamo comunque il tracciato di 32 chilometri» spiega Stephanie Santer, vicepresidente del comitato organizzatore e responsabile della pista. «La partenza è confermata da Braies e avverrà alle 9.30. Da Braies si scenderà verso Villabassa per poi dirigersi verso Dobbiaco dove, nei pressi della Nordic Arena, si affronterà la pista agonistica Fis che nei giorni scorsi gli atleti di Coppa del mondo hanno percorso nelle prime due tappe del Tour de Ski. Si proseguirà quindi fino al lago di Dobbiaco per poi tornare indietro e dirigersi verso Sesto, dove il traguardo sarà posto come tradizione a Waldheim, senza però fare il tratto della Val Fiscalina». Le iscrizioni on line alla Pustertaler ski marathon 2019 sono aperte fino a mercoledì 9 gennaio. L’11 e il 12 gennaio ci si potrà iscrivere all’ufficio gare allestito in zona partenza, a Braies – Ferrara. Per informazioni si può telefonare allo 0474 976 000 oppure scrivere a info@ski-marathon.com. È confermata anche la Puschtra Mini: come da programma, la gara riservata alla categorie giovanili si svolgerà alla Nordic Arena di Dobbiaco nella serata di venerdì 11 gennaio. Si gareggerà in tecnica libera. La partenza è fissata per le 18. Le premiazioni si svolgeranno immediatamente dopo la conclusione. Anche in questo caso per informazioni e iscrizioni si può telefonare allo 0474 976 000 oppure scrivere a info@ski-marathon.com.

Per tutti i dettagli sull’evento: www.ski-marathon.com.

“RAMPA CON I CAMPIONI” AD ALEXANDER LEGKOV ANCORA RUSSIA CON OLGA NAZAROVA, CAPOL IN CIMA

Pubblicato by il 17:13 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

“RAMPA CON I CAMPIONI” AD ALEXANDER LEGKOV ANCORA RUSSIA CON OLGA NAZAROVA, CAPOL IN CIMA

Evento promozionale “Rampa con i Campioni” oggi in Val di Fiemme

Il vincitore del Tour de Ski 2013 Legkov si impone su Tao Quemere e Julian Brunner

Tra le donne Olga Nazarova più veloce di Kati Venalainen e Katri Munukka

Oggi in Val di Fiemme, tra lo Stadio del Fondo di Lago di Tesero e l’Alpe Cermis, andava in scena la “Rampa con i Campioni”, tradizionale appuntamento Open che apre la temibile erta del Cermis anche ad amatori e campioni del passato, poco prima del passaggio dei fondisti del Tour de Ski. Tra i partecipanti anche uno degli autori (assieme a Vegard Ulvang) di questa terribile “invenzione”: Jürg Capol.
Battagliare divertendosi è il ‘mantra’ dell’evento promozionale, con 170 atleti tra i quali anche l’oro olimpico Alexander Legkov. Il più agguerrito sembra essere proprio il russo, vincitore del Tour de Ski 2013, che stacca gli avversari poco dopo lo start, sbuffando nella prima parte tallonato dal solo Tao Quemere, spiccando il volo poi sulle prime rampe. Legkov non ha perso mordente ed è stato il primo a giungere sul traguardo della pista Olimpia III: “La pista è difficile da affrontare ma è stato comunque bello perché ho visto delle montagne da togliere il fiato. Adoro questo luogo”, proprio davanti al francese Quemere: “La gara è stata molto faticosa e difficile, e quando inizi a salire devi andare avanti alla stessa velocità. È stato difficile stare dietro ad Alexander Legkov. Io supporto tutti i tipi di atleti; è importante amare ogni tipo di sport e divertirsi praticandolo” e all’altoatesino Julian Brunner: “È  la prima volta che vengo qui a sciare, e tornare dopo tanto tempo è stato emozionante ma difficile e faticoso. È un tipo di evento assolutamente da supportare perché ci si può mettere alla prova sulle stesse piste dei campioni”.
Successo russo anche al femminile, dove la brava Olga Nazarova si è imposta sulle finlandesi Kati Venalainen e Katri Munukka. Jürg Capol è giunto pochi istanti dopo la prima donna: “Ho fatto la salita quasi ogni anno, a volte ci metto più tempo a volte meno, c’era un po’ di vento in piano e la salita è sembrata più lunga del solito”. Soddisfatta la Nazarova: “Mi è piaciuto molto sciare qui, anche se è stato molto faticoso. Nonostante ciò supporto questo tipo di attività, tutta salute!”, concorda la seconda arrivata: “Mi sento molto stanca ed è stata dura ma è stato fantastico partecipare. Sciare qui è molto bello”, mentre la terza aveva fiato da vendere dopo aver scalato l’erta dei campioni: “La pista era difficile, ma mi è piaciuta perché ho potuto affrontare lo stesso percorso che fanno i campioni. È comunque una grande soddisfazione arrivare al traguardo”.
Il pronostico di Jürg Capol in vista del gran finale conferma l’opinione degli addetti ai lavori, ma lascia un punto di domanda per quanto riguarda la gara femminile: “Pronostici per oggi? Credo Oestberg tra le donne, è andata forte anche ieri, anche se non lo puoi mai sapere per certo. Ustiugov ha fatto una bella salita due anni fa, ieri aveva le gambe un po’ dure ma tutto può succedere. Non sappiamo come va Klaebo sul Cermis quindi è tutto da vedere”. Ad anticipare di qualche istante le Final Climb anche la Junior Final Climb, una mass start in tecnica libera per ragazzi. Appuntamento dunque alle ore 13 con la finale femminile in diretta Eurosport e Rai Sport, e la finale maschile subito dopo, alle ore 14.45. NEWSPOWER

Link CLASSIFICA assoluta

results_rampaconicampioni

MARCIALONGA SPETTACOLO DA 0 A 100 ANNI! STARS: UNITI NELLA RACCOLTA FONDI PER LA LILT

Pubblicato by il 17:05 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

MARCIALONGA SPETTACOLO DA 0 A 100 ANNI! STARS: UNITI NELLA RACCOLTA FONDI PER LA LILT

46.a Marcialonga il 27 gennaio da Moena a Cavalese

Eventi per tutte le età nelle Valli di Fiemme e Fassa

Sabato 26 gennaio a Lago di Tesero la Marcialonga Stars

Evento di beneficenza in favore della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

La meraviglia della neve coinvolgerà grandi e piccini alla 46.a Marcialonga del 27 gennaio, le Valli di Fiemme e Fassa offrono un panorama da mozzare il fiato che è anche un sontuoso teatro sportivo. I benefici derivanti dal praticare lo sci di fondo sono risaputi e in Trentino ci si delizia ogni anno anche con le attività collaterali che abbracciano la ski-marathon più amata del pianeta. “Da 0 a 100 anni” partendo con Marcialonga Baby, passando a Mini e Young, ‘completando l’opera’ (a 16 anni compiuti) partecipando alla versione Light di 45 km con arrivo a Predazzo e dedicandosi alla Marcialonga una volta raggiunta la maggiore età. Non è finita qui, perché a far salire gli appassionati sulla macchina del tempo ci penserà Marcialonga Story, fra sci stretti in legno e abbigliamento d’epoca. Nessuna voglia di praticare sci di fondo? Nessun problema, si potrà contribuire alla raccolta fondi di Marcialonga Stars, aiutando LILT e la ricerca assieme a numerosi personaggi conosciuti dello sport e della cultura, quest’anno capitanati da Mister Italia Gerardo Stanco. Marcialonga è ‘connessione’ anche con i meno fortunati, e chi vorrà potrà sostenere la LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Provinciale di Trento ONLUS con il proprio prezioso aiuto. Quella di sabato 26 gennaio a Lago di Tesero (ore 13) è una giornata importante per far del bene, ritrovandosi in allegria per una passeggiata sul manto innevato dei campioni, percorso in precedenza anche dalle stelle di Coppa del Mondo di Tour de Ski e Combinata Nordica: “Ogni anno viene raccolta un’importante somma di denaro, destinata all’acquisto di macchinari, a cure particolari e ai progetti del centro di Protonterapia di Trento e alla casa di accoglienza destinata a bambini e adolescenti in cura e alle loro famiglie”, afferma il comitato, ricordando lo sport sempre presente in ogni evento Marcialonga, e il format della manifestazione a prevedere un facile percorso che richiede di mettersi alla prova con gli sci di fondo o le ciaspole, rendendo l’iniziativa più avvincente anche attraverso una staffetta con dei capi squadra davvero speciali. “Prevenire è vivere” recita lo slogan della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, lo è per la sezione provinciale di Trento il cui presidente Mario Cristofolini è anche uno dei quattro fondatori della Marcialonga (assieme a Nele Zorzi, Giulio Giovannini e Roberto Moggio). LILT Trento in collaborazione con il comitato organizzatore di Marcialonga, il Gruppo Sciatori e la Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo, lo scorso anno raccolse ben 24.000 euro, mentre per la prossima edizione la raccolta fondi sarà destinata al “Servizio di accompagnamento adulti e bambini oncologici con autovettura LILT”, un supporto sempre più richiesto da malati oncologici, ospiti presso le strutture di accoglienza LILT (“Casa Accoglienza” per adulti e appartamenti per bambini e le loro famiglie), provenienti dalle vallate trentine e da fuori provincia e che necessitano di essere accompagnati alle cure oncologiche presso l’Ospedale Santa Chiara e il Centro di Protonterapia. Praticare sport non è obbligatorio, aiutare il prossimo dovrebbe essere insito nella sensibilità di tutti noi. NEWSPOWER

RINVIATA a Marzo la BASE TUONO MARATHON del giorno della Befana 2019

Pubblicato by il 14:14 in Articolo slideshow, News | Commenti disabilitati

RINVIATA a Marzo la BASE TUONO MARATHON del giorno della Befana 2019

E’ Ufficiale; la BASE TUONO MARATHON prevista per il giorno della Befana nel prossimo anno 2019 sarà RINVIATA molto probabilmente a Marzo con data da definirsi. Purtroppo come in molti avevano già intuito lo ZERO nelle precipitazioni in questo mese di dicembre non ha permesso di organizzare un giro minimo per poter permettere agli organizzatori di svolgere la gara a Passo Coe. In ogni caso la volontà è quella di RECUPERARLA a Marzo e ad inizio Gennaio sarà confermata ufficailmente la data. Ora il MASTERTOUR vedrà come 1° gara del calendario la PUSTERTALER SKI MARATHON al 12/1 che al momento è confermata con gli organizzatori impegnati nel grande lavoro del TOUR DE SKI in arrivo a Dobbiaco domani e domenica.