Situazione Neve & KM di piste
  • centri fondolocalita'cm nevepiste km disponibilidato aggiornato
    • Alochet -Passo S. Pellegrino Moena - TN80 cmAPERTE18 km.03.01.2018
    • Passo Lavaze'Val di Fiemme - TN50 cmAPERTE18 km03.01.2018
    • Passo CoeFolgaria - TN80 cmAPERTE20 km03.01.2018
    • Malga MillegrobbeLavarone - Luserna - TN55 cmAPERTE25 km03.01.2018
    • Alpe di SiusiAlpe di Siusi - BZ43 cmAPERTE15 km27.12.2017
    • Viote -Monte BondoneTrento - TN45 cm.APERTE15 km.03.01.2018
    • Padola di ComelicoPadola di Comelico - BL30 cmAPERTE7.5 km27.12.2017
    • Val FiscalinaSesto Pusteria - BZ55 cmAPERTE15 km03.01.2018
    • Boscoreale PiandellagottiFrassinoro - MO50 cmAPERTE7.5 km02.12.2017
    • Engadina\/MalojaSVIZZERA80 cmAPERTE15 km27.12.2017
    • Piani di BobbioLecco - CO35 cmAPERTE5 km27.12.2017
    • RialeVal Formazza - VB40 cmAPERTE5 km02.12.2017
    • S. Maria MaggioreVal Vigezzo-Verbania - CO40 cmAPERTE7.5 km02.12.2017
    • CogneValle D'Aosta - AO40 cmAPERTE15 km27.12.2017
    • CampolongoRotzo-Asiago - VI60 cmAPERTE 35 km03.01.2018
    • SappadaSappada - BL55 cmAPERTE15 km03.01.2018
    • Alta LessiniaS. Giorgio - VR30 cmAPERTE15 km03.01.2018
    • Roncjade ColaltoPiancavallo - PN25 cmAPERTE7.5 km27.12.2017
    • Passo CeredaPrimiero - TN70 cmAPERTE7.5 km03.01.2018
    • Val GaresFalcade - BL60 cmAPERTE7.5 km03.01.2018
    • Val CasiesVal Casies - BZ60 cmAPERTE30 km.03.01.2018
    • Val RidannaVal Ridanna - BZ45 cm.APERTE.15 km.03.01.2018
    • Val di VizzeVal di Vizze - BZ 45 cmAPERTE.5 km03.01.2018
    • VermiglioVermiglio \/ Val di Sole - TN 60 cmAPERTE15 km03.01.2018
    • Dobbiaco Centro del FondoDobbiaco - BZ60 cmAPERTE7.5 km03.01.2018
    • Livigno Livigno - SO60 cm APERTE15 km02.12.2017
    • Passo del TonaleVermiglio -TN60 cm.APERTE5 km.03.01.2018
    • SchilparioSchilpario - BG40 cm.APERTE5 Km.03.01.2018
    • BrussonValle d'Aosta50 cm.APERTE15 km27.12.2017
    • S. Caterina ValfurvaBormio -SO30 cm.APERTE7.5 km.02.12.2017
    • MonterosaGressonej55 cm.APERTE15 km.03.01.2018
    • Campo Carlo MagnoM. di Campiglio -TN55 cm.APERTE15 km27.12.2017
    • Val MaronEnego - VI45 cm.APERTE35 km.03.01.2018
    • FalcadeFalcade - BL50 cmAPERTE7.5 km.03.01.2018
    • BraiesVal Pusteria - BZ40 cm.APERTE10 km27.12.2017
    • ObertilliachAustria50 cmAPERTE 25 km03.01.2018
    • Fiames - Cima BancheCortina - BL40 cmAPERTE5 km27.12.2017
    • Prato PiazzaVal Pusteria - BZ 60 cm.APERTE15 km03.01.2018
    • Andalo LagoAndalo - TN35 cmAPERTE4 km03.01.2018
    • AsiagoAsiago - VI30 cmAPERTE15 km03.01.2018
    • Lago Tesero (TN)35 cm.APERTE5 km.27.12..2017
    Categories Menu

    Pubblicato by il nov 3, 2017 in News |

    Vasa-Tre – Buona la prima

    Vasa-Tre – Buona la prima

    A mettere la firma sulla prima edizione del triathlon di Pian Longhi è il nome illustre della corsa in montagna bellunese, Luca Cagnati. Ottimo risultato per l’azzurro della corsa in montagna, ciliegina sulla torta per questa manifestazione, organizzata dal gruppo Vasabroke Poiana, partita con un buon successo di atleti e di pubblico. In campo femminile è la giovane Mara Martini, specialista dello sci alpinismo, a meritarsi la vittoria, mentre tra gli under 16 brillano le stelle di Elia Barp tra i ragazzi e Laura Mortagna tra le ragazze.

    Atleti polivalenti che si sono sfidati sulle prove di skiroll, mountain bike e corsa gli adulti e skiroll e corsa i giovanissimi. Partenza nella frazione pontalpina di Losego con gli ski-roll dove gli atleti sono stati chiamati a percorrere 5 km in salita in tecnica classica fino al Campus Valenti di Pian Longhi dove era allestita la zona cambio.

    In campo maschile è stata sin da subito sfida aperta: il giovane agordino del Val Biois Lorenzo Busin ha scollinato per primo in 17’10, lasciandosi alle spalle il trevigiano Alessandro Carlet (17’53). Ad inseguirlo una coppia Stefano Zampieri (18’28) e Damiano Fontanive (18’30), mentre Luca Cagnati si è presentato al cambio al quinto posto con 18’53.

    Partecipazione illustre nella prima frazione femminile della campionessa mondiale juniores Alba Mortagna che ha fatto siglare il miglior tempo, preferendo poi abbandonare la competizione non adatta alle sue doti atletiche. Alle sue spalle sono arrivate Alessandra Da Ros (23’52) e Mara Martini (23’57), mentre Patrizia Patente (25’10) è stata la migliore delle inseguitrici sugli ski-roll.

    La seconda frazione vedeva, poi, gli atleti impegnati in 7,5 km di mountain bike in un percorso molto divertente e non impegnativo. Alessandro Carlet ha deciso di prendere il comando della gara superando il giovane Busin, mentre Cagnati è andato a riprendere e a staccare l’amico Stefano Zampieri. Sandro Salvador (21’38) è stato il più veloce nella frazione portandosi al cambio specialità in quinta posizione. I 5 km di corsa, da svolgersi su due giri, hanno visto stravolgere ancora la classifica.

    Mentre Carlet ha abdicato dopo il primo chilometro, è tornato alla testa della gara Lorenzo Busin che ha saputo chiudere il primo giro appena davanti a Luca Cagnati.

    Ma la classe e l’esperienza del ragazzo di Canale sono uscite negli ultimi 2,5 km portandolo a vincere la VasaTre con il miglior tempo nella corsa (17’52) davanti a un ottimo Busin che ha chiuso la prova di corsa in 18’28. Il trevigiano Alessandro Carlet è riuscito a mantenere il terzo posto, davanti a Sandro Salvador, vincitore dell’edizione zero della VasaTre, e Nicola Calzolari. Tra le donne Alessandra Da Ros, la migliore con gli ski roll in 23’52, ha ceduto subito il passo a Mara Martini, prima al cambio, davanti a una Silvia Mariani, terza, che è stata la migliore sulle due ruote (28’40).

    Nella prova di corsa la Martini ha mantenuto il suo vantaggio giungendo al primo posto al traguardo in 1:20’14, mentre a recuperare due posizioni è stata Sabrina Viel, la migliore nella frazione di corsa (23’38), con Silvia Mariani che ha saputo difendere la terza piazza.

    Nella gara giovanile una ventina gli atleti al via e dominio di Elia Barp che, grazie all’eccellente prova sui 2,5 km con gli ski-roll (10’17) è riuscito a tenere sull’attacco di Massimiliano Fontanella, il più veloce nella corsa (11’06) e secondo al traguardo. Terzo posto per l’agordino Samuel Murer. Tra le ragazze, invece, successo per la treviagiana Laura Mortagna davanti a Beatrice Colleselli e Silvia Dal Pont.

    Classifiche ed immagini della gara su

    https://www.webscorer.com/ngtiming